giovedì 17 aprile 2014

Un pizzico d'Ispirazione { Aprile }

Via Tumblr: Shhh ... click ... OH!

W la creatività: {Come fare il portaovetto con un fazzoletto }

VIA PINTEREST
 
Seguite le foto, è più facile a farsi che a dirsi!
Provate e poi raccontatemi :-))

VIA PINTEREST

lunedì 7 aprile 2014

W Pippi e chi si sente Pippi come me da una vita :-)

 
« Pippi è in un certo senso il contrario di Alice, bambina logica e beneducata in un mondo assurdo. Pippi è inaspettata e assurda in un mondo che segue una logica tradizionale » 
~ Donatella Ziliotto ~

martedì 25 marzo 2014

Onoratissima di aver vinto il Premio PIPPI !


http://www.renonews.it/casalecchio-di-reno/2014/03/25/casalecchio-carioli-paglia-premio-pippi-2014/

Quando mi è stato comunicato non sapete quanto ho pianto di gioia, dopo tanti sacrifici ...
Ragazzi, non mollate mai ...
La premiazione è avvenuta  il 25 marzo nell'ambito della Fiera Internazionale del Libro per Ragazzi di Bologna, Bologna Children's Book Fair da cinquant’anni il più importante appuntamento internazionale per i professionisti dell’editoria per ragazzi.
Per la sezione editi ha vinto Janna Cairoli con l'Alfabeto dei sentimenti, illustrato da Maria Grazia Possentini. Grandi premiate e menzionate anche Patrizia Rinaldi con Mare Giallo, Mariana Chiesa con Quasi Ninna, quasi Nanna,Cristiana Pulcinelli con Pannocchie da Nobel.
Magnifica organizzazione! Un grazie al comune di Casalecchio di Reno e alle validissime giurate.
Il Premio Pippi è un premio Letterario Nazionale biennale, rivolto alle scrittrici per ragazzi, edite ed inedite, residenti in Italia, nato per la valorizzazione della letteratura per ragazzi, scritta dalle donne da sempre impegnate nel lavoro di cura e di educazione, che hanno usato e usano la loro creatività e il loro sapere per trasmettere, anche attraverso i racconti, valori e tradizioni alle nuove generazioni.
Il Premio Pippi - Premio Biennale Scrittrici per ragazzi - è nato nel 1998 nell'ambito delle iniziative dell'Assessorato Scuola e Pari Opportunità, per esplorare, nel nome di Astrid Lindgren e del suo dirompente personaggio Pippi Calzelunghe, il mondo della narrazione per l'infanzia femminile. Pippi Calzelunghe è la rappresentante universale di un valore femminile di gioia e creatività, autonomia e libertà. L'obiettivo del concorso è quindi quello di visibilità alla voce delle donne, che si rendono consapevoli di una trasmissione culturale attraverso gesti quotidiani.
Anche Pippi Calzelunghe fu pubblicata grazie a un premio letterario: nel 1945, dopo il rifiuto del grande editore Bonnier, fu un concorso dell'allora piccola casa editrice Raben&Sjogren a decretare vincitrice la storia che avrebbe poi reso celebre nel mondo la sua autrice.
Tra le giurate che si sono avvicendate negli anni ricordiamo Antonella Agnoli, Francesca Archinto, Emy Beseghi, Chiara Carrer, Concita De Gregorio, Gianna Denti, Piera Detassis, Barbara Palombelli, Anna Maria Tagliavini, Manuela Trinci, Vanna Vinci.
Le scrittrici edite e inedite premiate nelle passate edizioni: Bianca Pitzorno (1998), Domenica Luciani ed Emanuela De Ros (2000), Lia Levi, Rita Fumagalli e Carolina Piazzoli (2002), Beatrice Masini e Manuela Badocco (2004), Luisa Mattia e Patrizia Rinaldi (2006), Federica Iacobelli e Paola Ferrarini Montanari (2008), Angela Nanetti (2010), Marta Barone e Barbara Pumhösel nel 2012.



sabato 1 marzo 2014

Un pizzico d'Ispirazione { Marzo }

Via Tumblr: Shhh ... click ... OH!

W la creatività: { le migliori idee creative del mese di Marzo ! }

Clicca sul titolo per vedere il post completo.
 


Pillole di Saggeza: { Il futuro }








Giulio Coniglio - marzo



clicca per ingrandire la Pagella del Papà

lunedì 3 febbraio 2014

Un pizzico d'Ispirazione { Febbraio }

Via Tumblr: Shhh ... click ... OH!

W la creatività: { le migliori idee creative del mese di Febbraio ! }

Clicca sul titolo per vedere il post completo.





















Pillole di Saggeza: { Il vento ... }



Giulio Coniglio - Febbraio



giovedì 2 gennaio 2014

Un pizzico d'Ispirazione { Gennaio }

Via Tumblr: Shhh ... click ... OH!

W la creatività: { le migliori idee creative del mese di Gennaio ! }


Giulio Coniglio gennaio



clicca per ingrandire

Pillole di Saggeza: { Le fiabe ... }


venerdì 20 dicembre 2013

Buon Natale e Felice Anno nuovo!



Un pizzico d'Ispirazione { dicembre }

Via Tumblr: Shhh ... click ... OH!



giovedì 19 dicembre 2013

Auguri a tutti di serene prossime Festività!



lunedì 2 dicembre 2013

È arrivato Giulio Coniglio di dicembre!

clicca per ingrandire
clicca per ingrandire

W la creatività: { le migliori idee per Natale ! }

Clicca sul titolo per vedere il post completo.






domenica 3 novembre 2013

Un pizzico d'Ispirazione { Novembre }

Via Tumblr: Shhh ... click ... OH!






Esce: La fortuna della formica e dell'airone!




Esce oggi il mio nuovo libro per un progetto non profit:"LA FORTUNA DELLA FORMICA E DELL'AIRONE"
nella nuova collana del catalogo ZOOlibri: BimbiMangiaLibri!
Il ricavato delle vendite sarà devoluto alla Only The Brave Foudation, per contribuire alla costruzione di una scuola Only the brave Millennium village, di Dioro, in Mali.
Le grafiche sono dei bambini e bambine della scuola dell'infanzia "Brave Garden" , scuola all'interno del nido scuola aziendale Diesel e questo libro nasce grazie alla grande sinergia tra l'azienda OTB, Diesel e Progettare Zerosei.
BimbiMangiaLibri è una nuova esperienza editoriale di ZOOlibri. Una collezione i cui titoli nascono direttamente nei luoghi nei quali imparano, crescono e maturano i piccoli lettori di ZOOlibri. Una serie molto selezionata di albi, i cui contenuti sono curati in punta di piedi da pedagogisti competenti e sensibili, capaci di esaltare la voracità di pensiero dei bambini con un lavoro d’atelier, tanto caro a ZOOlibri. Progetti educativi all'avanguardia e storie con tematiche rispondenti agli stessi principi base nei quali ZOOlibri si identifica, per ottenere albi d’eccellenza dai contenuti sempre divertenti.

LA FORTUNA DELLA FORMICA E DELL'AIRONE 
Testo di Isabella Paglia
ZOOlibri
Collana: BimbiMangiaLibri 
Formato: Cartonato 22x27 cm - 48 pagine a colori
ISBN: 9788888254845 
EUR 15,00




  





Esce:" Chiamarlo amore non si può "



Il 25 novembre, Giornata  Internazionale contro la violenza nei confronti delle donne, esce il libro "Chiamarlo amore non si può", il cui titolo richiama una famosa canzone di Edoardo Bennato che ha scritto la prefazione. Ecco un estratto del il mio racconto:" Marta libera tutti!"
Un'antologia, tante scrittrici insieme, tante voci diverse, per raccontare e parlare della violenza sulle donne ai ragazzi, per riflettere, prevenire, educare a una intelligenza del cuore e del rispetto.
In molte città italiane ci sarà una presentazione del libro proprio il 25 NOVEMBRE.
Tutti i proventi del libro saranno interamente devoluti alla onlus AIDOS per iniziative
a sostegno e tutela delle donne, dalle vittime di mutilazioni alle spose-bambine.


Dalla prefazione:" Cari ragazzi e care ragazze che vi affacciate al mondo dei grandi, questo libro è per voi. Perché impariate dai nostri errori, impariate che amore vuol dire rispetto e non sopraffazione, che amare vuol dire permettere all'altro/a di essere se stessi. Insomma l'amore non può essere egoista, altrimenti non lo si può chiamare amore.
23 scrittrici per ragazzi vi offrono questi racconti per aiutarvi a riflettere e a dialogare, perché non rimaniate in silenzio di fronte ai tremendi fatti di cronaca. Ma anche perchè sappiate reagire a ciò che può succedere intorno a voi, non solo quando si tratta di violenza fisica, ma anche di gesti e comportamenti che comunque feriscono profondamente.
Non è facile crescere, né diventare uomini né diventare donne, e noi adulti non vi stiamo offrendo dei grandi modelli. I messaggi proposti dai nostri media spesso denigrano il corpo e il ruolo di voi ragazze e così facendo offendono e confondono anche voi ragazzi. E tutto diventa più difficile se ai modelli dei media si sovrappongono quelli familiari, poi quelli educativi e ancora quelli delle diverse culture che vanno mescolandosi nella nostra società sempre più multiculturale ma ancora non interculturale.
Per tutti questi motivi contiamo sull'enorme importanza dell'educazione affettiva e sentimentale. E nell'educazione al genere, di cui tutti ci dobbiamo fare carico, come famiglia, come scuola, come società.
Ed è per questo motivo che consigliamo il nostro libro a tutti."

Titolo: Chiamarlo amore non si può
 ISBN: 9788889684672
 Formato: Brossura
 Pagine:184 
 Età: 15 +
 Prezzo: € 12,00
 Booktrailer

Ecco il calendario con le città che presenteranno il libro:
Clicca per ingrandire





È arrivato Giulio Coniglio di novembre!

clicca per ingrandire

















Pillole di Saggeza: { 7 semplici pensieri }





Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...